Questo sito utilizza cookie. I cookie sono fondamentali per ottenere il meglio dal nostro sito Web, infatti quasi tutti ne fanno uso. I cookie memorizzano le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa Cookie. Clicca su accetto per proseguire la navigazione, cliccando su un qualunque elemento sottostante acconsenti comunque all'uso dei cookie.

Saranno Ariete Oristano e Alfieri Cagliari a sfidarsi nella finale dei play off della serie C di pallavolo femminile, che metterà  in palio un  posto in  serie B2. Il primo atto  andrà in scena domani, sabato 14 maggio, presso il PalaTharros di via Pira.

Le due squadre, quella oristanese e quella cagliaritana, hanno rispettivamente superato, in semifinale, Sorso e Selargius ’85.

Particolarmente spettacolare e avvincente la sfida tra arietine e romangine, che si è risolta solo al tie break: nel primo set, dopo un buon avvio delle oristanesi, il Sorso ha preso in mano il comando della situazione, grazie a un gioco ordinato e a un buon rendimento al servizio, conquistando un buon margine di vantaggio e chiudendo così il primo parziale sul 15 a 25.

Nel secondo set, nonostante un inizio positivo (1 a 4), le sorsensi non sono riuscite ad arginare il ritorno delle avversarie, che si sono portate sul 10 a 7. Poi è stato un continuo rincorrersi tra le due squadre fino al 22 a 22, momento in cui alcuni errori in battuta e in difesa del Sorso hanno spianato la strada alle combattive oristanesi, che hanno pareggiato il conto dei set, vincendo ai vantaggi per 27 a 25.

Leggi tutto...

L’ultimo turno del campionato di serie C di pallavolo femminile ha sancito la salvezza dell’Orion che, nonostante la sconfitta per 3 a 0 (25-12 25-18 25-16) sul campo della Sant’Andrea Gonnesa, ha conservato il prezioso punto di vantaggio sul Garibaldi La Maddalena, a sua volta superato, con il punteggio di 3 a 1 (23-25 25-12 25-11 25-12), dal Sorso e costretto quindi a salutare, dopo un solo anno, la massima categoria regionale.

Le romangine, dal canto loro, erano già certe della qualificazione ai play off. In semifinale dovranno vedersela con l’Ariete Oristano, che ha chiuso la stagione regolare, superando con un netto 3 a 0 (25-16 25-11 26-24) la seconda squadra condannata alla retrocessione, la Scuola Volley Solki.

Leggi tutto...

L’Antes Ogliastra Volley festeggia la salvezza: è questo il fatto saliente emerso al termine della ventiquattresima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile, che ha sancito anche la matematica qualificazione ai play off di Ariete Oristano, Alfieri Cagliari, Selargius 85 e Sorso, le quali, nelle ultime due giornate, dovranno lottare per delineare la griglia  in vista della seconda fase.

Iniziamo, però, dalle ogliastrine che hanno compiuto una vera e propria impresa, visto che, dopo nove giornate, erano ancora ferme al palo, poi hanno letteralmente cambiato marcio ed hanno coronato la loro rincorsa salvezza con la vittoria per 3 a 0 (25-20 25-9 25-21) con la già retrocessa Scuola Volley Solki.

La lotta per la salvezza riguarda ora solo l’Orion Sassari, ferma per il turno di riposo, e il Garibaldi La Maddalena, sconfitta per 3 a 0 (25-15 25-17 25-18) dall’Alfieri Cagliari che, grazie ai tre punti conquistati, ha agganciato al secondo posto l’Ariete Oristano che, a sua volta, si è imposta al tie break (22-25 20-25 25-16 25-18 15-11) sulla San Paolo Cagliari.

Ad occupare la quarta posizione della classifica è il Selargius 85 che, sempre in cinque set (25-18 28-26 21-25 23-25 13-15), ha prevalso sulla Sant’Andrea Gonnesa.

Leggi tutto...

Per conoscere il nome della squadra che, insieme alla Scuola Volley Solki, sarà costretta ad abbandonare la massima categoria della pallavolo femminile regionale, bisognerà attendere l’ultima giornata, visto che la situazione, tra Orion e Garibaldi, è rimasta invariata, con le ragazze di Alberto Baldereschi che conservano un punto di vantaggio sulle dirette concorrenti, in quanto entrambe le formazioni, quella sassarese e quella maddalenina, hanno perso per 1 a 3, rispettivamente contro la Gymnasium Uta (25-22 8-25 12-25 9-25) e la Sant’Andrea Gonnesa (25-19 22-25 19-25 22-25).

In zona play off, importante successo del Selargius 85, che ha stravinto in tre set (25-18 25-20 25-21) lo scontro diretto con l’Alfieri Cagliari e ha agganciato al secondo posto l’Ariete Oristano, sconfitta al tie break (17-25 24-26 25-23 25-22 15-4) dalla Tespiense Quartu.

Le cagliaritane, invece, sono state raggiunte al terzo posto dal Sorso che, come era facilmente pronosticabile, si è imposta per 1 a 3 (27-25 14-25 18-25 15-25) sul campo dell’ultima della classe, la Scuola Volley Solki.

Leggi tutto...

TORTOLI' - Ancora una vittoria, per l'Antes Ogliastra Volley, in questo bellissimo girone di ritorno del massimo campionato regionale di serie C femminile. Le biancorosse, come sempre accompagnate in questa lunga trasferta dal Presidente Ferrai e da circa una ventina di sostenitori, si sono imposte con il risultato finale di 3 a 0, ipotecando, con diverse giornate d'anticipo, la salvezza.

Nei primi due parziali le ogliastrine hanno sempre guidato le danze, precise in ricezione e ottime in attacco, potendo contare su un numero maggiore d'attaccanti in condizione d'incidere. Solo nel terzo set le maddalenine, capitanate da una davvero ottima Iannone in attacco e con Forchini decisiva più volte a muro, si portano in vantaggio fino al 16-12. La reazione di Ciuffreda e compagne ribalta il parziale a favore delle biancorosse sino al 19-23, quando uno dei soliti momenti d'amnesia riporta sotto il Garibaldi. Tuttavia le ogliastrine riescono a chiudere set e gara e fare propria l'intera posta.

Nei prossimi due weekend l'Antes tornerà a esibirsi tra le mura di casa, prima contro il Sant'Antioco fanalino di coda, poi contro l'Olbia, che la precede di due lunghezze: sarà l'occasione per poter mettere altri punti in classifica sfruttando questo momento positivo.

"Abbiamo vinto 7 delle ultime 13 gare e possiamo recriminare - afferma il vice allenatore Mario Arras - anche qualcosa tra infortuni e un po' di sfortuna. In queste ultime giornate, nelle gare che non incideranno sulla classifica finale, troveremo anche il modo di mettere le basi per la prossima stagione che, nei programmi societari, dovrebbe essere la prima del rilancio della pallavolo ogliastrina ai più alti livelli."

Area Comunicazione ASD Ogliastra Volley

Leggi tutto...

Joomla templates by a4joomla