Questo sito utilizza cookie. I cookie sono fondamentali per ottenere il meglio dal nostro sito Web, infatti quasi tutti ne fanno uso. I cookie memorizzano le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa Cookie. Clicca su accetto per proseguire la navigazione, cliccando su un qualunque elemento sottostante acconsenti comunque all'uso dei cookie.

OLBIA - Scontro al vertice doveva essere e scontro al vertice è stato.

Oggi al Pala Deiana di Olbia la Mercure Olbia battendo per 3/0 (27/25, 25/20, 25/18) l’Ariete Oristano che ci affiancava in vetta alla classifica, mette la freccia e stacca le altre contendenti alla vittoria finale, rimanendo l’unica squadra a punteggio pieno dopo 4 giornate.

Ma il tondo risultato finale non deve far pensare ad una “passeggiata” domenicale per Trova e compagni. I ragazzi oristanesi capitanati dall’esperto Cusinu erano saliti in Gallura forti del primato che condividevano con i ragazzi di coach Schettino e vogliosi di ben figurare e, assolutamente bene hanno fatto, pur tornando a casa senza punti nel carniere.

Subito gli ospiti partono bene e concentrati mentere i nostri ragazzi, nervosi  e poco attenti, e senza manco accorgercene siamo sotto di 5/6 punti. Verso metà set coach Schettino inizia a far ruotare la rosa e adotta correttivi tattici, riuscendo a scuotere la squadra che riesce faticosamente a chiudere il gap sul 23 pari per poi vincere il primo set ai vantaggi.

 

Il secondo set vede inizialmente i nostri ragazzi ancora un po' sotto ritmo per le loro possibilità tecniche ma, forti della vittoria del primo set, comunque più sciolti nel gioco e da metà set iniziano a prendere un vantaggio che li porta alla vittoria del secondo set 25/20.

Ormai la partita è segnata, i ragazzi di Oristano iniziano a calare di intensità mentre i nostri, più sereni dopo i “fantasmi” di inizio gara cominciano a macinare un gioco più consono alle loro possibilità tecniche e pur facendo un ampissimo tournover con tutta la rosa impegnata ci aggiudichiamo tra gli applausi dei nostri calorosi tifosi il terzo set 25 a 18 a il primato in solitaria in classifica.

Sabato prossimo atra gara interna contro i ragazzi per Porto Torres che oggi hanno nettamente battuto per 3/0 il Sanluri, importante per i biancorossi per proseguire la cavalcata da capolista nel campionato regionale di serie C.

Ufficio Stampa Pallavolo Olbia

Joomla templates by a4joomla